L’AURORA DELLE TRANS CATTIVE. IL NUOVO LIBRO DI PORPORA MARCASCIANO

La storia delle persone Transessuali non nasce nei buoni salotti borghesi o dentro le associazioni, ma sulla strada, nelle baracche, nelle carceri, nei manicomi. Qui si forma il loro orgoglio, il loro Pride! La vita per una persona trans negli anni ’70 era reato per il solo fatto di esserci. L’ultimo libro di Porpora Marcasciano ha uno stile ironico, sottile e tagliente e narra i momenti più goliardici, ma anche i più drammatici che hanno caratterizzato la vita e le lotte a Napoli, Roma e Bologna, tra clandestinità e prostituzione in quegli anni.

Annunci

SEX WORKER: LA LIBERTÀ DI FARE LA PROSTITUTA

La Prostituzione è un lavoro, che utilizza il corpo delle donne per trarne profitto economico. Sebbene sia soggetta a sfruttamento, spesso viene svolta per scelta, per avere una indipendenza economica e soldi facili. Alcune prostitute si raccontano, rivendicando la libertà di scelta e la necessità di diritti e tutele contro le violenze.

LA RIVOLUZIONE DEL GENERE: UOMINI E DONNE IN EVOLUZIONE

Il genere supera la dicotomia uomo/donna diventando un continuo mutamento di identità. Solo modificando le abitudini culturali si modificheranno le oppressioni che esse producono e replicano. Questo cambiamento può avvenire se gli individui prendono coscienza delle proprie personali abitudini culturali e si impegnano a cambiarle. Un cambiamento culturale farebbe la differenza, permettendo accettazione, comprensione e rispetto verso tutt* i generi.

LA FOTOGRAFIA FEMMINISTA NELL’ITALIA DEGLI ANNI ‘70

L’arte e la fotografia femminista degli anni Settanta ha voluto lavorare sulla emancipazione della donna dando risalto al corpo come essenza non soggetta allo sguardo maschile, l’identità, come espressione dell’essere da fotografare e fotografato attraverso l’autoscatto, la frammentazione degli stereotipi di genere, e la critica ferrea ai mass media e le pubblicità che vedevano il predominio dell’uomo e la mercificazione della donna.

NASCITA E FUGA DAL CAMPO 14

Shin è un prigioniero vissuto per 23 anni nel campo di lavoro 14. Nel libro narra la sua storia, le sofferenze subite, le torture e la vita dentro al campo, fino alla sua fuga. In questo scenario desolato si inserisce la storia della Corea del Nord e la dittatura di Kim Jong Un

LE TATTICHE DI PORNOGUERRIGLIA DI ROSARIO GALLARDO

Rosario Gallardo è un nome d’arte per rappresentare una coppia dedita alla postpornografia. Sono preghiere, meditazione, visioni di coppia, eros, amore e di lotta in ogni sua forma. Rosario Gallardo non è un personaggio, è una esibizionista che non recita una parte, ma crea performance sessuali vere, volute, cercate e pensate.